Sexting, la nuova moda per sedurre con il sesso virtuale

08/03/2018Sexting, la nuova moda per sedurre con il sesso virtuale

Il sesso come ogni cosa, segue la moda e le tendenze.L’ultimo must in fatto di sesso è infatti, il sexting. Come dice la stessa parolasex (sesso) e texting (inviare SMS), il sexting è un termine inglese utilizzato per indicare la tendenza di scambiare sms, foto e video hot con il proprio smartphone o con il proprio cellulare.

La sessualità nel 2014 comincia con la tecnologia. Due amanti prima di un incontro amoroso, cominciano ad esplorarsi e ad eccitarsi attraverso il sexting. Attraverso lo scambio di sms, sexy selfie foto e video hot con il cellulare infatti, si accende il desiderio, si stimola la fantasia e si aumenta il desiderio dell’altro. Secondo il sessuologo Eric Anderson utilizzare la tecnologia anche nel campo della sessualità aiuta ad essere disinibiti e a esplorare aspetti sessuali che fino a qualche tempo fa erano da considerarsi dei veri e propri tabù.

Il sexting non è una pratica esclusiva dei single, sempre più coppie hanno ormai l’abitudine di praticare regolarmente sexting e di scambiarsi messaggini piccanti durante, il corso della giornata.

Un recente sondaggio condotto da Global sex survey 2014, un popolare sito di incontri online, ha evidenziato come il  sexting  sia tra le nuove abitudini sessuali, quello più praticato. Il 73% degli intervistati ha infatti dichiarato di praticare sexting  regolarmente, con una media di 7-10 volte alla settimana. Gli intervistati hanno inoltre dichiarato di mandare principalmente al partner di immagini sexy selfie e sms piccanti.

Questa nuova tendenza in materia di sesso , ha però ridotto la frequenza dei rapporti sessuali reali. Tra gli intervistati è emerso che il 45% degli uomini e il 53% delle donne fa sesso con il proprio partner sporadicamente, con una media di un solo rapporto sessuale al mese.

Da: QUI